Category Uncategorized

"Quando la guardai per caso, di primo acchito mi sembrò una semplice bici da cassonetto pronta per essere recuperata dai netturbini. Poi la osservai, era triste, scattò qualcosa dentro di me che è difficile da spiegare"

Tutto iniziò così,
con una semplice casualità, uno sguardo vagabondo.. la trovai appoggiata ad un cassonetto indirizzata verso la fine dei suoi giorni. Mi interessò a tal punto da volerle dare una profonda attenzione, nacque un rapporto di rispetto e passione che la portò alla rinascita.

Cominciai presto a darle un identità:

"Ok, Murray"

La Murray Ohio è stata fondata a Cleveland, nell'Ohio e a metà degli anni '30...
Schrekengost ha disegnato più di 100 biciclette conferendo ad ogni bicicletta un aspetto distintivo mantenendo lo stesso design del telaio a tubo saldato.
La Murray lasciò Cleveland negli anni '50 e trasferì la sua fabbrica e il suo impianto di assemblaggio nel Sud degli Stati Uniti, scegliendo uno stabilimento a Lawrenceburg, nel Tennessee... nel corso dei decenni successivi il complesso divenne una delle strutture più grandi del suo genere negli Stati Uniti: 173.000m2
La produzione di biciclette ha ricevuto un impulso esplosivo nel 1965 con l'uscita di nuovi modelli dal design moderno ed accattivante, tra cui la PHOENIX 26:

Bici da corsa con diametro ruota da 26” e 10 rapporti che venne modificata con un telaio alleggerito all'inizio degli anni 70 ed è proprio di questa che stiamo parlando.

Cominciai a lavorarci, eliminando tutte le parti ormai distrutte dall'incuria, smontai la bici in ogni singolo componente e vite e cominciai a ricostruire tutto da zero, sabbiando il telaio, recuperando e lucidando tutti i componenti originali, riverniciando e mantenendo l'autenticità delle parti che sono riuscito a salvare:

LISTA DEI LAVORI EFFETTUATI
- smontaggio completo di ogni singolo componente
- pulizia, smerigliatura di tutti i componenti originali salvabili
come deragliatore, corpi freno, guarnitura.
- modifica da 26” a 28”
-ruote nuove 28” fixed altissima scorrevolezza
- sabbiatura completa telaio, pipa manubrio, canotto sella
- riverniciatura completa telaio bi colore con tonalità vintage
- modifica guarnitura originale da 2 a mono corona
- installazione 5 marce
- manubrio dritto derivazione mtb anni 80
- leve freno accorciate e fresate
- revisione completa e ripristino con bollitura e ingrassaggio di
tutti i cuscinetti e i movimenti meccanici originali
- spostamento della leva cambio in posizione alta
- mantenimento guaine originali
- pattini freno nuovi
- copertoni e camere d’aria nuovi michelin
- catena nuova
- catarifrangente originale anteriore

Il risultato lascia senza fiato:

IMG_1328
IMG_1338
20150207_185741
20190819_182424